Trend capelli: i nuovi ricci

​Onde naturali e riccioli destrutturati: è la nuova frontiera del mosso. I segreti degli esperti per chiome ricce d'ogni tipo, a casa e in salone, nel rispetto della fibra

Più Popolare

Dimentica le permanenti Anni Ottanta e i bigodini Anni Cinquanta, oggi i capelli si trattano con i guanti di velluto.

I servizi professionali più nuovi, i segreti di styling rubati agli esperti e i prodotti giusti per ottenere ricci e onde morbidi e naturali, a casa e in salone, purché nel rispetto della fibra. Pronta a sperimentare?

A casa, per creare una chioma riccia, fai così…

1. Se sono "mossi naturali": usa le mini-pinze a ragno.

Advertisement - Continue Reading Below

«Con le dita di una mano si riunisce una ciocca di capelli lavata e umida stropicciandola e poi fissandola al capo con una mini-pinza a ragno: se la ciocca è lunga si usano più pinze. Si procede cosí, ciocca dopo ciocca, fino a coprire con le pinze tutta la testa. Si asciugano le ciocche pinzate all'aria o con phon e diffusore. Una volta asciutte e fredde, si tolgono le pinze e si sciolgono i capelli con le mani. Si definisce l'acconciatura con uno spray fissativo o con i nuovi spray salini che regalano un 'effetto onda' molto naturale», suggerisce Davide Caló di Extro Parrucchieri Milano.

Più Popolare

Li vuoi ricci? Avvolgili ancora leggermente umidi su roll di cotone, scaldali con il phon e… dormici su! La mattina avrai riccioli perfetti.

2. Se sono lisci: racchiudili in trecce e torchon.

«Si dividono i capelli asciutti al 20 per cento circa, in tante piccole ciocche da arrotolare una ad una in torchon ben stretti, a loro volta arrotolati a ciambella e fissati al capo con un becco d'oca, avendo cura di girare bene le punte. Oppure si dividono i capelli in due o tre parti e si racchiudono in trecce. In entrambi i casi, si asciugano con phon e diffusore e si lasciano seccare e raffreddare bene. Poi si tolgono i becchi d'oca e si sciolgono trecce o torchon con le dita. Si fissano le onde ottenute con uno spray d'acqua mineralizzante, come Spray à porter di Kérastase. Questa tecnica si può utilizzare anche sui capelli mossi o leggermente mossi per enfatizzarne il movimento e per arrotondarne le punte», suggerisce Luca Colombo, co-titolare dell'atelier Luciano Colombo di Milano.

I ricci, invece, si ottengono solo lavorando ogni ciocca con il ferro arricciacapelli da fissare con un prodotto di styling a tenuta.

3. Se sono "afro": avvolgili su bigodini di garza.

«Per ottenere riccioli morbidi su una testa afro, si suddividono i capelli in ciocche di media dimensione, si distribuisce su una ciocca alla volta un prodotto anti-frizz che elimina il crespo e si passa la ciocca con una piastra di ceramica, subito prima di avvolgerla intorno a un roll di garza o di cotone da fissare al capo come fosse un bigodino. Dopo aver preparato tutte le ciocche si asciugano i roll con phon e diffusore. Una volta raffreddati si liberano i capelli dai roll e si dipanano con le dita. Si conclude con una dose abbondante di spray anti-frizz oppure con qualche goccia di olio di semi di lino o a base siliconica che scongiura il crespo e definisce il ricciolo», consiglia Colombo.

Dal parrucchiere: ricci e onde che durano un mese

Le nuove tecniche professionali che regalano onde o ricci morbidi e naturali per quattro settimane, da scegliere in base al risultato che si vuole ottenere.

1. Riccio à-porter

Riccioli su misura nel rispetto della fibra dei capelli. È quello che promette il servizio professionale New Memory: «Lo promette e lo mantiene… New Memory è una tecnica innovativa studiata per creare riccioli che durano 3/4 settimane e che si ottengono con speciali bigodini e un prodotto a base di cisteina, proteine, aminoacidi. New Memory 'arrotonda' le onde dei capelli naturalmente mossi e crea riccioli morbidi sulle chiome à plomb: niente a che vedere con la permanente…», afferma Davide Caló di Extro Parrucchieri a Milano.

«Il sistema è modulabile sulle esigenze della cliente e sul tipo di capello: in base al tipo di riccio o di ondulazione che si vuole ottenere si scelgono la misura del bigodino e l'intensità del fissaggio. New Memory crea una sorta di pellicola sul capello che lo avvolge, prende l'architettura del bigodino, ne mantiene la forma per un mese circa e si elimina gradualmente con i lavaggi. Non è aggressivo e si può montare anche su capelli tinti o con colpi di sole», conclude Caló.

2. Le onde effetto "beach"

Per ottenere onde morbide e vaporose come appena tornate da una vacanza in riva al mare, c'è il servizio professionale Beach Waves: «Con questa tecnica si possono creare splendide onde sui capelli da medio-lunghi a lunghi, preferibilmente non trattati con decolorazioni o shatush perché, seppure non aggressiva come la classica permanente che rompe i ponti di zolfo dei capelli al 100 per cento, la Beach Waves agisce sulla struttura chimica capillare. Per creare le onde, si avvolgono le ciocche su speciali bigodini di polistirolo lunghi, morbidi e a forma esagonale da attorcigliare poi su loro stessi. L'ondulazione che si ottiene dura circa otto settimane, perché il liquido usato rompe i ponti di zolfo solo al 50 per cento e quindi la struttura del capello torna gradualmente alla sua forma originaria. Mantenere le onde a casa è facilissimo: dopo lo shampoo, si tamponano i capelli e si vaporizzano con uno spray salino, poi si asciugano con phon e diffusore», afferma Colombo.

More from Gioia!:
Look
CONDIVIDI
Smalto a colori, addio: per Pinterest è nude
La sobrietà torna di moda: a sancirlo il social network che ha decretato la tonalità più pinnata del 2017
Look
CONDIVIDI
21 tatuaggi che ogni mamma approverebbe
Chi potrebbe avere qualcosa da dire per un tattoo minuscolo e raffinato? Ecco qualche idea
Look
CONDIVIDI
#unicornnails: le dritte per farle a casa tua
Il mondo incantato degli unicorni conquista la nail art e spopola su Instagram: tutte le idee più belle da copiare
Top model: sai chi è davvero Staz Lindes? Testimonial Yves Saint Laurent Beauté, modella, musicista
Look
CONDIVIDI
Staz Lindes: sai perché se ne parla?
La top model, testimonial beauty, musicista, figlia d'arte e non solo, si racconta in un'intervista esclusiva a GIOIA!
Look
CONDIVIDI
13 modi per essere bella con le perle
La quintessenza dell'eleganza diventa protagonista di sieri, make up e acconciature chic
Look
CONDIVIDI
8 mosse per far crescere le unghie velocemente
Dagli smalti agli integratori: tutto quello che devi sapere per avere unghie lunghissime in poco tempo
Look
CONDIVIDI
SOS make up: 6 errori che facciamo tutte
AIUTO, che disastro! La guida per risolvere i piccoli (grandi) problemi davanti allo specchio
Look
CONDIVIDI
Le sopracciglia GIUSTE per la forma del tuo viso
Che il tuo volto sia squadrato o a cuore, non importa: esistono disegni adatti a tutte, devi solo scegliere il migliore per te
beauty-principesse
Look
CONDIVIDI
Voglio il look beauty di Bella: 13 idee
Acconciature, trucco e nail art come nel film con Emma Watson, in uscita il 16 marzo
Look
CONDIVIDI
17 prodotti per una barba come Bradley Cooper
Se lui ha la barba incolta e tu lo vorresti più curato (proprio come l'attore), ecco i cosmetici migliori da consigliargli