Smalto semi-permanente: tutti i segreti

Qualunque sia la vostra meta, di una cosa non vorreste (e dovreste) preoccuparvi in vacanza: la nail manicure e pedicure. La soluzione? È negli smalti UV e nei Gel che durano a lungo

La soluzione più definitiva per dimenticarvi delle vostre unghie e avere mani e piedi sempre in ordine è lo smalto semi-permanente UV, detto anche soak-off (da soak ovvero ammollo) che dura fino a 21 giorni inalterato. Si applica e si toglie in istituto ma anche a casa propria con una manicure-fai-da-te.

Tra i semi-permanenti l'ultima novità sono gli smalti che si eliminano senza solventi, semplicemente "sbucciandoli" come Striplac di Alessandro International e Sopolish di Pronails.

Advertisement - Continue Reading Below

Un'ottima alternativa sono le texture-gel che si applicano come un normale smalto ma durano una settimana. Qualche nome? CND Vinylux e Infaillible Gel di L'Oréal Paris.

Cinque cose da sapere sui semi-permanenti

  1. Per realizzare una nail semi-permanente servono una lampada UV da 36 Watt (se la potenza è più bassa il risultato non è garantito), una base, un colore e un top coat, tutti semi-permanenti.
  2. Tutti i prodotti che si stendono sull'unghia, uno sopra l'altro, devono appartenere alla categoria dei semi-permanenti. Si possono mischiare le marche ma mai una formula semi-permanente con una formula tradizionale.
  3. Accertatevi che l'etichetta riporti la dicitura semi-permanente o soak-off.
  4. Non fatevi trarre in inganno dalla scritta Gel in etichetta che spesso indica solamente la finitura extra-lucida tipica del semi-permanente, ma che in realtà indica una lacca per unghie tradizionale.
  5. Leggete bene le istruzioni in etichetta per non sbagliare i tempi di asciugatura nella lampada UV, perché possono variare da uno smalto all'altro.

Come si applica il semi-permanente

Dopo aver pulito bene le unghie con il cleanser apposito, si comincia l'applicazione della lacca: dopo ogni stesura di smalto – base, colore, top coat – si passano le unghie sotto la lampada per il tempo indicato sulla confezione. Infine si pulisce l'unghia con il liquido apposito.Per toglierlo, si usa una dose abbondante di solvente lasciando le unghie quasi in ammollo fino alla rimozione totale dello smalto.

More from Gioia!:
Look
CONDIVIDI
SOS make up: 6 errori che facciamo tutte
AIUTO, che disastro! La guida per risolvere i piccoli (grandi) problemi davanti allo specchio
Look
CONDIVIDI
Le sopracciglia GIUSTE per la forma del tuo viso
Che il tuo volto sia squadrato o a cuore, non importa: esistono disegni adatti a tutte, devi solo scegliere il migliore per te
beauty-principesse
Look
CONDIVIDI
Voglio il look beauty di Bella: 13 idee
Acconciature, trucco e nail art come nel film con Emma Watson, in uscita il 16 marzo
Testimonial famosi: i nuovi ambassador che danno un volto alla bellezza
Look
CONDIVIDI
I testimonial che danno un senso alla bellezza
Bebe Vio entra a far parte dell'Olimpo dei testimonial beauty, con Emilia Clarke, Bella Hadid, Kit Harington e non solo: scopri perché
Look
CONDIVIDI
17 prodotti per una barba come Bradley Cooper
Se lui ha la barba incolta e tu lo vorresti più curato (proprio come l'attore), ecco i cosmetici migliori da consigliargli
Look
CONDIVIDI
Cosa si sono inventati i make up artist a Parigi
Dalle passerelle della Fashion week tutte le nuove tendenze beauty da cui prendere ispirazione
Look
CONDIVIDI
Cerchi uno stile nuovo? Ispirati agli Oscar!
I beauty look da copiare degli Academy Awards
Capelli: le tendenze moda autunno inverno 2017 2018
Look
CONDIVIDI
Pronta a dare un taglio ai tuoi capelli?
Se hai voglia di cambiar testa, le sfilate autunno inverno 2017 2018 ti danno un sacco di spunti
capelli e make up: le tendenze da red carpet 2017
Look
CONDIVIDI
5 beauty look da red carpet tutti da copiare
Se hai un'occasione importante in vista e sei indecisa su trucco e acconciatura, lasciati ispirare dalle scelte di stile delle celeb
Look
CONDIVIDI
Nyfw: 32 tendenze per il trucco che verrà
Tutti i beauty look più belli dalle passerelle della settimana della moda newyorkese