Barba hipster, moda o filosofia di vita?

Molti uomini ne sono affascinati e la curano in maniera maniacale: parliamo della barba, non una qualunque ma quella hipster, della sua cura e del suo significato oggi

Più Popolare

Dalla barba incolta alla barba hipster. Era dagli anni 70 che la barba non assumeva, nella nostra società un significato così profondo, un senso estetico così rilevante. Lo stile hipster (parola che viene da lontano) sta caratterizzando la moda di oggi, particolarmente nella cura della barba. Sempre più uomini hanno ceduto a questo revival. Sì, non è la prima volta che la barba assume un valore sociale ed estetico, non solo nel senso di moda, ma di modo. Se negli anni 70 la barba si era imposta come bandiera di una ribellione sociale, oggi assume una valenza estetico-filosofica perché, specie se si pensa al significato della parola «hipster».

Advertisement - Continue Reading Below

Da Socrate a Serpico

 Il termine e la moda hipster nascono negli anni 50 negli Stati Uniti, a caratterizzare tutti quei personaggi che si muovono tra jazz e bettole fumanti delle highway americane. Se avete letto Sulla Strada di Jack Kerouac ve li sarete immaginati anche voi, questi eroi sconfitti, ubriachi sulle strade e sempre in viaggio su macchine sporche e veloci. Se avete in mente l'hipster che popola il nostro tempo, niente ha a che vedere con quel mondo: aspetto ben curato, risvoltino ai pantaloni, fantasie ardite sulla camicia, bretelle, cappello, barba e baffi. Non certo un Serpico, ma più un incrocio tra il vecchio Serpico e Socrate. Sì, proprio il barbuto filosofo greco. Perché oggi hipster, specie per i molti giovani, significa stile e filosofia di vita (dall'uso di prodotti chilometro zero alla scelta del libro da leggere sotto l'ombrellone). 

Più Popolare

La cura della barba

Ed è proprio la barba che identifica questo modo di vivere, un po' per moda, un po' per filosofia. Cura della barba: necessità e virtù. Tagliare la barba nel modo giusto è fondamentale. Dei diversi tipi di barba possibili, l'hipster sceglie la via del casual, ma elegante: il taglio hipster è caratterizzato da una barba folta (ma non necessariamente lunga), specie nella zona mento, magari accompagnata dai baffi arricciati e occhiali tondeggianti, come piace a molti uomini che hanno sposato questo stile. 

Igiene e pulizia

Come curare una barba del genere? Chiaramente è fondamentale ridefinirla spesso: non deve essere una barba incolta, anzi, deve avere una forma ben chiara. Attenzione anche all'igiene: una barba particolarmente lunga nasconde il rischio di infezioni e va trattata come i capelli, lavandola con appositi prodotti. Detto questo, la cura della barba per un hipster non è solo una necessità, ma fa parte di un codice di comportamento che esalta la cura di sé, anche in senso estetico. Tanto che molti negozi propongono set da barba vintage come regalo per amici, parenti e colleghi: da necessità a piacere.

More from Gioia!:
Look
CONDIVIDI
13 smalti blu per unghie fuori dagli schemi
Via i toni pastello, le tonalità must per il 2017 sono del colore del cielo
Look
CONDIVIDI
Smalto a colori, addio: per Pinterest è nude
La sobrietà torna di moda: a sancirlo il social network che ha decretato la tonalità più pinnata del 2017
Look
CONDIVIDI
21 tatuaggi che ogni mamma approverebbe
Chi potrebbe avere qualcosa da dire per un tattoo minuscolo e raffinato? Ecco qualche idea
Look
CONDIVIDI
#unicornnails: le dritte per farle a casa tua
Il mondo incantato degli unicorni conquista la nail art e spopola su Instagram: tutte le idee più belle da copiare
Top model: sai chi è davvero Staz Lindes? Testimonial Yves Saint Laurent Beauté, modella, musicista
Look
CONDIVIDI
Staz Lindes: sai perché se ne parla?
La top model, testimonial beauty, musicista, figlia d'arte e non solo, si racconta in un'intervista esclusiva a GIOIA!
Look
CONDIVIDI
13 modi per essere bella con le perle
La quintessenza dell'eleganza diventa protagonista di sieri, make up e acconciature chic
Look
CONDIVIDI
8 mosse per far crescere le unghie velocemente
Dagli smalti agli integratori: tutto quello che devi sapere per avere unghie lunghissime in poco tempo
Testimonial famosi: i nuovi ambassador che danno un volto alla bellezza
Look
CONDIVIDI
I testimonial che danno un senso alla bellezza
Thylane Léna-Rose Blondeau entra a far parte dell'Olimpo dei testimonial beauty, con Reese Witherspoon, Bebe Vio, Emilia Clarke e non solo:...
Look
CONDIVIDI
SOS make up: 6 errori che facciamo tutte
AIUTO, che disastro! La guida per risolvere i piccoli (grandi) problemi davanti allo specchio
Look
CONDIVIDI
Le sopracciglia GIUSTE per la forma del tuo viso
Che il tuo volto sia squadrato o a cuore, non importa: esistono disegni adatti a tutte, devi solo scegliere il migliore per te