8 rimedi naturali e fai da te per avere capelli belli e sani

Ecco i trattamenti casalinghi per prenderti cura della tua capigliatura in modo economico: dall'olio di avocado al limone e all'uovo, la natura ci offre tanti prodotti di bellezza fantastici  

Uova, yogurt e miele sono, a prima vista, tutti ingredienti per una gustosa colazione. Ma sono anche ottimi rimedi naturali, nonché economici, per la cura dei capelli. E non sono gli unici. Sapete, per esempio, che l'olio di avocado è molto più simile alla nostra pelle di qualunque altro prodotto cosmetico? E che la leggera acidità del limone è una delicata alternativa a diversi prodotti chimici? Date un'occhiata a questi consigli.

Advertisement - Continue Reading Below

1 Per tutti i tipi di capelli

«Le uova crude sono il top», spiega Janice Cox, autrice del libro Natural beauty at home. Il tuorlo, ricco di grassi e proteine, è un idratante naturale, mentre l'albume, che contiene diversi enzimi, rimuove il grasso indesiderato.

Come si usa: per i capelli normali, utilizzate l'uovo intero; solo gli albumi, per i capelli grassi; solo i tuorli, per idratare i capelli secchi e fragili. Usate mezza tazza di uova, secondo il vostro tipo di capelli, applicandoli sui capelli puliti e umidi; se la quantità di uova non è sufficienti per coprire completamente i capelli, aggiungetene altre. Lasciate agire per 20 minuti, quindi sciacquate i capelli con acqua fredda (per evitare l'effetto uovo cotto) e shampoo. Il trattamento con l'uovo intero e quello con solo il tuorlo possono essere fatti al massimo una volta al mese; quello con gli albumi anche ogni 2 settimane.

Advertisement - Continue Reading Below

2 Per i capelli opachi

I prodotti per i capelli, come anche l'inquinamento atmosferico, possono lasciare un film sulla capigliatura che la rende opaca: in questi casi, un ottimo rimedio è costituito dalla panna acida e dallo yogurt. «L'acido lattico elimina delicatamente lo sporco, mentre la parte grassa del latte idrata i capelli», spiega Lisa Belkin, autrice di The cosmetics cookbook.

Come si usa: frizionate i capelli umidi con mezza tazza di panna acida o di yogurt e lasciate agire per 20 minuti. Procedete al risciacquo prima con acqua tiepida, poi fredda e quindi fate lo shampoo come al solito. Questo trattamento può essere fatto ogni 2 settimane.

Advertisement - Continue Reading Below

3 Contro forfora e prurito

Per combattere la forfora, che può dipendere da vari fattori, provate una miscela di succo di limone e olio di oliva. «L'acidità del succo di limone aiuta a liberare il cuoio capelluto dalla forfora presente sulla cute, mentre l'olio di oliva idrata la pelle», spiega Cox.

Come si usa: preparate una miscela con 2 cucchiai di succo fresco di limone, 2 di olio d'oliva e 2 di acqua e massaggiate il cuoio capelluto già umido. Fate riposare per 20 minuti, quindi risciacquate e lavate i capelli con lo shampoo. Si può ricorrere a questo trattamento ogni 2 settimane.

Advertisement - Continue Reading Below

4 Per i capelli con poco corpo

Per dare volume ai vostri capelli potete far ricorso a una gustosissima bevanda: la birra. Questa bevanda fermentata contiene infatti generose dosi di lievito che possono contribuire a dare corpo ai capelli, spiega Cox.

Come si usa: prima di tutto versate mezza tazza di birra in un recipiente e lasciatela riposare un paio d'ore, poi mescolatela con 1 cucchiaino di olio leggero (per esempio, di girasole) e 1 uovo crudo. Applicate questo composto sui capelli umidi, fate riposare per 15 minuti e poi sciacquate con acqua fredda. In alternativa, potete mettere della birra a bassissima gradazione alcolica in una bottiglia con spruzzatore e usarla sui capelli asciutti. «Quando il liquido evapora, i residui proteici (del grano, del malto o del luppolo) continuano a rafforzare la struttura dei capelli», spiega Belkin. Questo trattamento alla birra può essere applicato sui capelli ogni 2 settimane.

Advertisement - Continue Reading Below

5 Per i capelli secchi o rovinati dal sole

Qualunque sia il motivo della disidratazione dei vostri capelli – acqua troppo dura, sovraesposizione al sole, phon – la dolcezza della natura può essere di aiuto. «Il miele è un umettante naturale, cioè attrae e trattiene l'acqua», spiega Cox.

Come si usa: fatevi un massaggio con mezza tazza di miele sui capelli puliti e umidi, lasciate riposare per 20 minuti quindi sciacquate con acqua tiepida. Volendo, potete aggiungere 1 o 2 cucchiai di olio di oliva per rendere il miele più fluido. Per capelli estremamente danneggiati dal sole, potete mescolare il miele con 1-2 cucchiai di un ingrediente ricco di proteine, come l'avocado o il tuorlo d'uovo, che contribuirà a ricostituire i legami proteici della cheratina danneggiati dai raggi Uv. Si può ricorrere al miele per i capelli al massimo 1 volta al mese.

Advertisement - Continue Reading Below

6 Per i capelli grassi

«Se usata appropriatamente, la farina di mais (o l'amido di mais) è un modo economico per rimuovere grasso e unto dai capelli», afferma Belkin.

Come si usa: mettete 1 cucchiaio di farina di mais o di amido di mais in una saliera e cospargete tutto il contenuto sui capelli secchi e sul cuoio capelluto. Lasciate riposare per 10 minuti e poi, con una spazzola, togliete tutto. Si può ricorrere a questo trattamento a giorni alterni.

Advertisement - Continue Reading Below

7 Per i capelli crespi

Le amanti dei rimedi casalinghi stravedono per l'avocado, non solo per curare i capelli danneggiati. I suoi oli, lucidi e umidi come le secrezioni naturali della nostra pelle, e le sue proteine vantano la migliore combinazione di sostanze nutritive per domare i capelli ribelli, sottolinea Cox.

Come si usa: schiacciate mezzo avocado e frizionatelo sui capelli puliti e umidi, quindi lasciate riposare per un quarto d'ora prima di risciacquare. Per aumentare il potere idratante dell'avocado potete unire alla purea un paio di cucchiai di un ingrediente idratante, come panna acida, tuorli o maionese. Questo trattamento può essere applicato ogni 2 settimane.

Advertisement - Continue Reading Below

8 Per i capelli trattati

«Niente elimina i vari residui dei trattamenti come il bicarbonato di sodio», sostiene Cox. In pratica il bicarbonato di sodio porta via con sé qualunque cosa acida.

Come si usa: mescolate 1-2 cucchiai di bicarbonato di sodio con poca acqua, fino a ottenere una pasta spessa che massaggerete sui capelli; lasciate agire per 15 minuti, quindi sciacquate con acqua e poi fatevi il vostro solito shampoo. Si può ricorrere a questo trattamento ogni 2 settimane.

More from Gioia!:
Capelli
CONDIVIDI
Lo shampoo giusto per avere capelli perfetti anche al mare
Ti serve un prodotto multitasking, con cui puoi fare tutto. Eccolo!
Gigi Hadid trasformata dal pixie cut
Capelli
CONDIVIDI
Lo sapevi che Gigi Hadid s'è fatta il pixie cut?
La top model ha abbandonato la lunga chioma bionda. Ne siamo sicuri?
Tagli capelli 2017-2018: le tendenze per l'inverno
Capelli
CONDIVIDI
Tagli capelli: scegli adesso il tuo look per l'inverno!
Dal wob al bowl, dal medio scalato alle onde vintage: 16 trend per tutti i gusti
Capelli
CONDIVIDI
Perché mi fanno male i capelli?
No, non sei pazza: il motivo si chiama tricodinia ed è l'infiammazione che può essere causata dallo chignon e la coda di cavallo
Contouring capelli viso tondo
Capelli
CONDIVIDI
Per scolpire il viso tondo LA soluzione è il contouring per i capelli
E se l'hair contouring fosse quello che stavi cercando per valorizzare il tuo bellissimo viso tondo?
Capelli
CONDIVIDI
5 mousse per modellare e curare i capelli
Per scatenare i ricci, dare volume alle chiome più sottili o anche come balsamo dopo lo shampoo: scopri le novità
No poo: l'hair care preferito dalle celebs
Capelli
CONDIVIDI
Hair care: che ne dici del no poo?
È l'hair care più amato dalle celebs e regala capelli splendenti, scopri cos'è e i prodotti no poo
Sarah Jessica Parker taglio capelli corti
Capelli
CONDIVIDI
Sarah Jessica Parker ci dà un taglio
L'attrice di Sex & The City torna al long bob che l'ha resa famosa: più bella di prima, dimostra 10 anni di meno
capelli bianchi prima dei 30 anni
Capelli
CONDIVIDI
Perché ho i capelli bianchi a 20 anni?
Se hai la ricrescita senza aver compiuto 40 anni, queste potrebbero essere le cause
Capelli
CONDIVIDI
Belen ci ha dato un taglio
La showgirl argentina mostra su Instagram il suo nuovo caschetto, fresco di parrucchiere