I capelli al mare vanno protetti o lasciati liberi di respirare?

Sole e salsedine possono seccare i capelli, ma regalano anche luce e corpo alla chioma: il segreto è nel giusto equilibrio tra protezione e libertà di respiro, i consigli della tricologa, dell'hairstylist e un'esclusiva ricetta di protezione fai-da-te

ALTRI DA Speciale estate
20 articles
La beauty routine giusta per ogni sport
Lo sai che ogni sport ha la sua beauty routine?
Spiagge della Sardegna
8 spiagge della Sardegna che ti faranno venire voglia di partire
Rossetto indelebile per l'estate
Che ne dici di un rossetto indelebile?

Al mare lasciate i capelli liberi di respirare e di godere a piene mani dell'estate, del sole e dell'acqua di mare (ricca di sali minerali) che regalano schiariture e onde naturali.

I capelli al mare non devono essere sempre costretti con trecce, elastici, foulard, cappelli, non vanno sempre soffocati con dosi eccessive di spray protettivi e non bisogna eccedete con i lavaggi. Questo in sintesi è il pensiero di due esperti, vediamo cosa dicono in dettaglio e la ricetta per una protezione sur mesure.

Advertisement - Continue Reading Below

Detersione: shampoo o balsamo?

«Al mare, non è necessario lavare i capelli tutti i giorni con lo shampoo, basta togliere l'acqua salata risciacquandoli con l'acqua dolce. Consiglio un lavaggio con il detergente a giorni alterni, anche ogni due giorni, per il resto solo acqua e, se necessario, un po' di balsamo per districare le chiome e renderle più morbide con la tecnica del cowash. I lavaggi quotidiani con lo shampoo possono risultare troppo aggressivi per le chiome e irritanti per il cuoio capelluto», afferma la dottoressa Roberta Carosella, medico estetico e tricologa a La Réserve di Caramanico Terme (Pescara). 

More From Speciale estate
20 articles
La beauty routine giusta per ogni sport
Lo sai che ogni sport ha la sua beauty routine?
Spiagge della Sardegna
8 spiagge della Sardegna che ti faranno venire...
Rossetto indelebile per l'estate
Che ne dici di un rossetto indelebile?
Isola d'Elba
Le 5 spiagge più belle dell'isola d'Elba (che non...
Spiagge della Sicilia
Le 7 spiagge più incantevoli della Sicilia

Mare e sole: hairstylist naturali

«Sole e salsedine non hanno solo effetti negativi sui capelli», è la voce fuori dal coro di Davide Calò, hairstylist di Extro Parrucchieri a Milano, che spiega: «Ci sono due modi di 'vivere' i capelli al mare: lasciarli godere di sole e mare o proteggerli da raggi e salsedine. Se si sceglie di usufruire di tutto ciò che di bello regalano il sole, il vento e la salsedine, le chiome conquisteranno luminosità e texture, perché i raggi che raggiungano i capelli li schiariscono in quel modo così naturale che solo il sole riesce a fare, e il poco sale rimasto sulle chiome solo sciacquate con acqua dolce a fine giornata, li texturizza, dà corpo e volume, forma e fissa onde e ricci», dice Calò. 

2 in 1: protezione &trattamento

«Se, invece, si preferisce difenderli 'tout court' da raggi e salsedine, perché sono particolarmente fragili o non si vuole in nessun modo vederne virare il colore, suggerisco un rimedio semplicissimo per averli protetti e al tempo stesso nutriti: si miscela nel palmo di una mano un cucchiaio di olio protettivo anti-UV per capelli con una grossa noce di maschera (aumentare le dosi in base al volume della chioma). Si amalgamano bene i due prodotti e si distribuisce l'emulsione ottenuta sui capelli, dalle radici alle punte. Poi si legano stretti con uno chignon o una treccia per lasciarne esposta al sole la minor quantità possibile. A fine giornata, si elimina l'emulsione dalla chioma con un solo shampoo in dose minima e si conclude con un balsamo. In questo modo i capelli saranno al riparo dalle aggressioni e resteranno morbidissimi», conclude Davide Calò. 

Metti una sera a cena…

Stasera si esce! Sciolti o raccolti quel che conta è che siano lucidi. «Per eliminare il crespo o l'aspetto opaco, se sono sottili distribuite sulle lunghezze un lucidante spray e lasciate asciugare, se sono più spessi massaggiate tra i palmi delle mani due/tre gocce di un prodotto a base di siliconi volatili e distribuitelo sui capelli, insistendo sulle punte ed evitando le radici», suggerisce Davide Calò. 

More from Gioia!:
Isola d'Elba
Viaggi
CONDIVIDI
Le 5 spiagge più belle dell'isola d'Elba (che non dimenticherai mai)
Una delle mete turistiche più gettonate, non solo dagli italiani ma anche dagli stranieri: del resto, con spiagge così belle, come non...
Spiagge della Sicilia
Viaggi
CONDIVIDI
Le 7 spiagge più incantevoli della Sicilia
Splendidi panorami, acqua cristallina e un tocco di storia qua e là...cosa volere di più?
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Piedi perfetti con l'automassaggio Tao
Tre massaggi che eliminano stanchezza e gonfiore, lo dice il riflessologo
Autoabbronzante: 10 creme per un'abbronzatura rapida
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Che ne dici di abbronzarti in 12 ore?
Con le nuove migliori formule self tan, abbronzatura doc senza i segni del costume
Abbigliamento
CONDIVIDI
Perché il bikini è il primo vero manifesto femminista
Altro che t-shirt di Dior...
Moda in bianco per l'estate 2017
Abbigliamento
CONDIVIDI
9 must have in bianco che elevano i tuoi outfit estivi
Amato da Laura Biagiotti e sfoggiato spesso da Bella Hadid, scopri come indossare il bianco, colore dell'estate, con pochi pezzi ma giusti
Abbronzatura: creme solari speciali
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Colore super con 10 creme solari speciali
Dal fluido che rispetta il mare alla crema che protegge i tatuaggi, scoprile
Acconciature da spiaggia: 40 hairstyling
Capelli
CONDIVIDI
60 acconciature da spiaggia (ma non solo)
Gli hairstyle per beach look super visti su Instagram e alle sfilate
Capelli
CONDIVIDI
Come preparare i capelli all'estate?
I consigli per prendersi cura della chioma e averla più sana che mai, anche al mare
Creme solari: 15 novità per l'abbronzatura
Viso e Corpo
CONDIVIDI
20 creme solari spray pro abbronzatura
Le nuove formule 2017 sono hands free: si spruzzano e non si spalmano