Come funziona lo shampoo colorante?

Con lo shampoo colorante puoi avere in pochi minuti capelli di ogni colore: biondi, blu, rossi e verdi, ma quali sono i pro e i contro? Scoprili con noi

Più Popolare

Vuoi cambiare il colore dei tuoi capelli senza danneggiarli? Non c'è niente di meglio dello shampoo colorante. Questo tipo di prodotto, a differenza della classica tintura, non contiene ammoniaca e colora soltanto la parte esterna del capello, senza penetrare in profondità. È dunque una tinta semi permanente, visto che il suo effetto (generalmente) va via dopo 6-10 lavaggi e dura dunque poche settimane. Lo shampoo colorante è una soluzione ideale quando si vuole cambiare colore in fretta ma non si è ancora deciso su quale tinta puntare.

Advertisement - Continue Reading Below

Con il semi permanente si può provare un tipo di colore per qualche giorno, per poi valutare se va bene oppure no. Quali sono i pro e i contro? Lo shampoo colorante non è un prodotto aggressivo per i capelli, copre con efficacia quelli bianchi e non lascia il fastidioso effetto ricrescita. Inoltre, va via piuttosto facilmente, consentendo anche di sperimentare look più arditi come i capelli blu, rossi, viola o addirittura verdi.

Più Popolare

Anche la tinta semi permanente, però, ha le sue controindicazioni. La prima è proprio quella che, per mantenere l'effetto, bisogna ripetere il trattamento a intervalli brevi. Inoltre, se si è usato da poco uno shampoo colorante occorre prestare attenzione quando si va in piscina o si utilizzano lozioni fortificanti: il cloro contenuto nell'acqua e l'alcol presente nella lozione possono infatti rovinare l'effetto dello shampoo. Per ovviare all'inconveniente, in piscina si può utilizzare una cuffia e per rafforzare i capelli si possono scegliere prodotti naturali.

Durante la gravidanza o se si soffre di allergie, inoltre, bisogna stare attente alla composizione della tinta. Usare lo shampoo colorante è facilissimo, sia su capelli asciutti che bagnati: va applicato con l'aiuto di guanti protettivi per il tempo di posa segnato sulla confezione, per poi risciacquare abbondantemente con acqua tiepida.

More from Gioia!:
Capelli
CONDIVIDI
Come fare i capelli ricci con il diffusore?
Le mosse per una chioma alla Tina Kunakey, guarda e impara
Capelli
CONDIVIDI
Come fare le onde ai capelli in stile Belén Rodriguez?
Il trucco c'è eccome: si chiama piastra triferro e in pochi minuti ti permette di avere le beach waves
taglio capelli mullet
Capelli
CONDIVIDI
Il taglio più cool dell'estate è anni '80
Torna di moda il mullet, il taglio di capelli simbolo degli anni '80 (a decretarlo le modelle di Zara e Mango)
Capelli
CONDIVIDI
Qual è la sfumatura di biondo più adatta a te?
Miele, caramello o biondo cenere? Scopri come individuare la tonalità che ti sta meglio
Capelli
CONDIVIDI
20 nuovissime tinte ombré da provare ora
A Hollywood sono già tutte pazze per questa tecnica di colorazione molto, molto versatile
Acconciature da spiaggia: 40 hairstyling
Capelli
CONDIVIDI
60 acconciature da spiaggia (ma non solo)
Gli hairstyle per beach look super visti su Instagram e alle sfilate
Capelli
CONDIVIDI
Come preparare i capelli all'estate?
I consigli per prendersi cura della chioma e averla più sana che mai, anche al mare
fluo hair colore capelli tendenza
Capelli
CONDIVIDI
Glow hair: la tinta che s'illumina al buio
L'ultima tendenza che spopola tra le beauty addicted? Il colore per capelli che risplende di notte
taglio-capelli-lunghi-o-cortissimi-spettinati-o-dritti-i-nuovi-tagli-primavera-estate
Capelli
CONDIVIDI
Si cambia testa: i tagli estivi più cool
Cedere al richiamo delle forbici: il menu dei nuovi tagli di capelli estivi è ricco di nuove proposte davvero TOP
Capelli
CONDIVIDI
5 trucchi anti caldo per asciugare i capelli al volo
Svelati i segreti per avere una messa in piega da urlo senza boccheggiare dall'afa